Skip Navigation
Grey Twitter Icon facebook-icon instagram_icon
canadian_flag

Communities Banner 2016

Municipalità di Pickle Lake

Pickle Lake è l’ultima frontiera dell’Ontario ... un’antica terra ispiratrice dalle grandi diversità ambientali, con vaste foreste, distanti canali, rari animali selvatici e un’affascinante storia indigena.

Pickle Lake è la comunità più a nord dell’Ontario accessibile per strada durante tutto l’anno.   Questa regione è coperta da migliaia di laghi e fiumi pieni di pesci “Walleye”, Lucci del Nord, Trote e altre specie di pesci.  Nelle foreste vivono le maestose alci e questa vasta area selvatica dista appena trecento miglia dalle coste della Baia di Hudson, zona dell’Ontario appena al di sotto dell’Artico.

Oltre alle alci, questa regione è abitata dal caribù silvestre, l’inafferrabile lupo “timber”, orsi neri, uccelli da cacciaggione, l’aquila dalla testa bianca, gabbiani, corvi, i sempre presenti uccelli canterini e uccelli migratori quali anitre, oche e gru.

La Municipalità di Pickle Lake ha circa 450 abitanti ed è  situata nel punto più al nord della Strada 599.  Per arrivare a Pickle Lake ci vogliono tre ore di percorso stradale panoramico a nord dalla Strada Trans-Canadà che parte da Ignace, Ontario lungo la Strada 599, asfaltata tutto l’anno.  La compagnia aerea Wasaya offre voli di linea da Thunder Bay, Ontario, per Pickle Lake dal lunedì al venerdì.

La strada asfaltata potrà pure finire a Pickle Lake, ma una strada in ghiaia ben manutenzionata (la Strada del Nord) si estende per 250 chilometri a nord-ovest fino a raggiungere Windigo Lake.  Il congelamento invernale favorisce la costruzione di strade fatte di  ghiaccio e neve compressa, conosciute col nome di strade invernali.  Queste strade danno accesso da e per, più di quindici comunità di Tribù Aborigine che altrimente sarebbero isolate.
   Home  |  Sitemap  |  Contact Us  |  Feedback
Disclaimer & Copyright Notice. All rights Reserved. Corporation of the City of Thunder Bay ©